Open Day Corpo Musicale Senaghese

Il Corpo Musicale Senaghese, (CM Senaghese),  è una libera associazione senza scopo di lucro per la promozione e la diffusione della cultura musicale bandistica. Opera nel territorio di Senago attraverso l’insegnamento della Musica (strumenti a fiato e a percussione) e l’organizzazione di eventi musicali come concerti e rassegne musicali. Negli ultimi anni ha tenuto concerti nell’ambito della expo di Senago, in concomitanza con la festa patronale, oltre a seguire i vari festeggiamenti per le manifestazioni civili  e religiose lungo le vie principali della città. Per il CM Senaghese la Musica d’insieme è una passione ed un valore da coltivare e da promuovere.
Le prove settimanali si svolgono presso un aula del complesso scolastico Salvador Allende con accesso da via Volta, (Ludoteca) i lunedì dalle ore 21 e sono aperte al pubblico: chiunque abbia voglia di avvicinarsi alla Musica è il benvenuto.

CM senaghese on FacebookYoutube Channel

Annunci

Morta Amy Winehouse

Amy Winehouse sarebbe stata trovata morta nella sua casa di Londra. Lo ha riferito Sky News. Non sono ancora note le cause del decesso. La popstar britannica era nata 27 anni fa a Enfield. Celebre per i suoi eccessi pari solo al talento soul, era stata costretta ad annullare le ultime date live lo scorso giugno per colpa dei cronici problemi con l’alcool e le droghe.

Info sulla vita di Amy Winehouse

(ANSA) – La polizia ha affermato di aver trovato il corpo di Amy Winehouse in un appartamento a Camden Square, nel nord di Londra, dopo essere stata chiamata dai sanitari del pronto intervento intorno alle 15 Gmt (le 17 ora italiana). I motivi della sua morte restano da accertare

Secondo il Sunday Mirror Amy Winehouse sarebbe morta a causa di un cocktail di farmaci e droghe, ma non ci sono ancora fonti attendibili in merito, si tratterebbe più che altro di un’ipotesi dettata dallo “stile di vita” della cantante.

Programma del concerto a Castelletto, 15 maggio ore 17

Domenica 15 maggio, alle ore 17:00 circa, il Corpo musicale “Franco Sioli” di Senago eseguirà un corcerto in Piazza Tricolore a Castelletto di Senago, in occasione della festa locale. Sperando nella clemenza del tempo e che non troppi siano alle prese con le prime comunioni, il corpo musicale invita la cittadinanza tutta ad ascoltare l’impegno dei musicanti della banda che, mi auguro, possa essere gradito ai più.

Qui di seguito riporto brevemente il programma del concerto:

Primi passi
Marcia dei fiori
Sirenetta
Note in allegria

Giorni di gloria
Stefanina
Inno di Mameli
La bandiera dei tre colori
Ernani
Conquista del paradiso
Supernomadi
Brava Mina
I will follow him

Buona festa di Castelletto e buon ascolto del concerto del Corpo Musicale di Senago! 🙂

Concerto CM senaghese sabato 8 gennaio 2011

Questo è un post volutamente auto-promozionale: invito tutti gli appassionati di musica di Senago e zone limitrofe a partecipare al concerto del Corpo musicale senaghese (official site). Si tratta di un concerto natalizio, organizzato un po’ tardivamente ma comunque piacevole all’ascolto, ve lo garantisco. Il concerto si svolgerà sabato sera a Castelletto di Senago, in piazza Tricolore, esattamente nell’auditorium sotto la chiesa di Castelletto alle ore 21:00 circa.

Riporto brevemente il programma del concerto del CM senaghese, un programma leggero ma intenso, almeno mi auguro che così sia percepito ed apprezzato dal pubblico che noi musicanti attendiamo:

  • Last Christmas
  • We Are The World
  • Stille Nacht
  • A Swinkling Christmas
  • Il Signore delle cime

Quest’ultimo brano sarà eseguito con l’accompagnamento vocale del Coro Alpino Lombardo di Senago (Gruppo su Facebook), una splendida conclusione per un concerto dal sapore natalizio. Mi auguro, ma ne sono convinto, che sia uno spettacolo musicale piacevole, per passare serenamente un’oretta accompagnata da buona musica.

Per raggiungere il luogo del concerto, seguite pure la mappa di Google cliccando qui. Per ulteriori info e aggiornamenti è possibile chiedere direttamente qui nei commenti del post, resto a Vostra disposizione. Approfitto della circostanza per ricordare che la banda di Senago ha bisogno di appassionati di musica che vogliano avvicinarsi a questo mondo e contribuire direttamente alla realizzazione di concerti e servizi musicali sempre più gradevoli. Per chi, invece, sente di non avere orecchio musicale e di non essere particolarmente dotato, un’offerta in denaro potrebbe essere un gesto altrettanto utile per aiutare la banda a continuare ad andare avanti per la propria strada, continuando ad offrire gratuitamente musica ai senaghesi.

Woodstock 5 Stelle: Cesena invasa dai grillini

Sta per avere inizio l’attesa manifestazione organizzata da Beppe Grillo tramite il suo blog e i meet-up sparsi sul territorio italiano. Un festival musicale, una grandissima festa in cui diffondere e far conoscere le idee e le proposte del Movimento 5 Stelle, il nuovo movimento politico promosso da Grillo, un movimento che nasce e si sviluppa dal basso, in aperto contrasto con gli attuali partiti politici, percepiti ormai come entità sovrannaturali e inarrivabili per i cittadini italiani. Beppe Grillo soddisfa quel bisogno di poter partecipare attivamente alla vita politica italiana, dando voce a tutti e riportando la politica ad un livello più consono a questa nobile attività.

Ecco alcuni numeri significativi della manifestazione:

– 1.000 tende/camper già prenotate. Posti esauriti per un totale di circa 2.500 – 3.000 campeggiatori nell’area Parco
– Oltre 15.000 prenotazioni alberghiere. Tutti gli alberghi di Cesena sono esauriti. L’albergo libero piu’ vicino si trova a 15 chilometri
200 volontari
– 80 pulman già prenotati provenienti da tutta Italia
– 100 “Ciclisti a 5 stelle” arriveranno sabato a Cesena in bicicletta da tutta l’Emilia Romagna
– 2 cisterne d’acqua potabile per un totale di 15.000 litri d’acqua alla spina
– Bevande alla spina (inclusa acqua) nei 2 punti ristoro + 4/5 gazebo-bar lungo il viale d’ingresso
– Tutte le posate, bicchieri, piatti distribuiti nei punti ristoro e gazebo-bar sono in materiale biodegradabile da conferire nella differenziata dell’organico
– 30 postazioni per la raccolta differenziata rifiuti su 5 frazioni (carta, plastica-vetro-lattine, materiale organico, indifferenziato “Vedelago” scarti plastici/ cartacei difficilmente riciclabili che verranno trasformati in sabbie sintetiche per edilizia dal Centro Riciclo Vedelago e indifferenziato a smaltimento Hera)
– 5.000 sacchettini di diverso colore per effettuare la “raccolta differenziata tenda a tenda” nell’area campeggio su 5 diverse tipologie di materiali
– 30 autobus navetta gratuiti dai parcheggi scambiatori
– 30 taxi convenzionati “Woodstock” corsa Stazione
– Parco ippodromo 10 euro per corsa (consigliato il taxisharing)
– Zona bambini protetta
Divieto vendita di superalcolici e bottiglie di vetro-lattine e materiale lanciabile nel raggio di 1 km dall’area di Woodstock 5 Stelle
4 diversi menù nelle tende-area ristoro: carne, pesce, biologico, vegetariano.

Come al solito è stata scarsa l’attenzione dei media sull’evento grilliano, ma credo fermamente che sarà un successo per tutti, per gli organizzatori, per Beppe Grillo, per i volontari e per tutti coloro che parteciperanno alla serie di eventi della due giorni di Cesena. Da cittadino, è forte in me l’augurio perché questo Woodstock 5 Stelle segni l’avvio di una nuova forma di politica, un “fare-politica” tutto nuovo e innovativo, molto più vicino alla gente e lontano dalle aule giudiziarie, nonché dalle false tribune politiche.

Fiera di Senago: concerto del corpo musicale

A nome del Corpo musicale di Senago, di cui modestamente faccio parte, invito tutti quanti fossero interessati ad ascoltare della (mi auguro) buona musica e che si trovassero nei paraggi della fiera di Senago a seguire oggi pomeriggio, alle ore 16:30, il concerto che si terrà sull’area espositiva antistante il Centro Sportivo Comunale di via Di Vittorio. Per maggiori informazioni seguite la mappa.
Riporto qui di seguito il programma definitivo del concerto:

  1. Domenica italiana
  2. Vecchi Ricordi
  3. Valzer n°2 di Shostakovich
  4. Aladin
  5. My Heart Will Go On
  6. What a Wonderful World
  7. La vita è bella
  8. Supernomadi
  9. Moonlight Serenade
  10. Sixties

Ovviamente l’ingresso alla fiera è gratuito e pure il concerto della banda. Altrettanto ovviamente, però, il Corpo musicale di Senago necessita, come molte associazioni volontarie, di qualche piccolo aiuto economico per poter andare avanti e offrire un vasto repertorio musicale alla cittadinanza. Basta un piccolo segno per mantenere in vita questa splendida realtà e garantirle un roseo futuro. Grazie mille per la partecipazione e per l’eventuale sostegno! 🙂

Woodstock 5 stelle, nuovo evento organizzato da Beppe Grillo

Beppe_Grillo_Woodstock.jpg

Come ho già fatto in passato e dato che il mondo dei media non ne parla tanto facilmente, voglio “sponsorizzare” sul blog la nuova iniziativa dell’ormai ex comico Beppe Grillo, diventato a tutti gli effetti un nuovo soggetto politico dando vita e voce ai movimenti 5 stelle, un chiaro esempio di democrazia dal basso che, data la situazione attuale della nostra classe politica, spero possa avere tanta fortuna per il futuro. Riporto dal suo blog:

Woodstock 5 Stelle si terrà a Cesena il 25 e 26 settembre. E’ colpa vostra! Mi avete messo con le spalle al muro con i vostri 3800 commenti e migliaia di email. Non ci si comporta così. A una richiesta di aiuto fatta in un momento depressivo dovuto all’avvicinarsi del mio 59simo compleanno (lo so ne dimostro meno e ne ho di più, 59 è un numero di compromesso) non si risponde con tanto entusiasmo. Ci godete a farmi commuovere… lo fate apposta per mettermi in difficoltà. Dovrò passare il mese di agosto a organizzare, lavorare, telefonare e pagare i fornitori. In famiglia mi odiano e ho il sospetto che stiano per chiedere la mia infermità mentale per spartirsi l’eredità prima di Woodstock. Parlano sempre più spesso sottovoce in cucina mentre scrivo al pc. Sto già provando i blues alla tastiera, Woodstock lo avete voluto voi e non potrete lamentarvi se suonerò, canterò, vi bagnerò di sudore dal palco per un’ora.
Woodstock 5 Stelle non sarà solo musica, sarà anche futuro. Per ognuna delle 5 Stelle del MoVimento parteciperà un esperto mondiale. Un momento di parole nuove, di emozione, in cui i pensieri diventano progetti, i nickname del blog visi, amicizie.
Musica e futuro si alterneranno dal mattino alla notte del 25 e 26 settembre. Stiamo attrezzando spazi per camper e tende. L’ingresso è gratuito, chi vuole può fare una donazione, su richiesta di molti ci saranno spazi per le famiglie e i bambini. Un grazie a voi che quando serve (e talvolta serve) mi tirate su, all’amministrazione comunale di Cesena per la sua disponibilità e ai molti artisti che hanno risposto all’appello. Per dare spazio a tutti Woodstock dovrebbe durare una settimana.

Non si parte dai ben noti “vaffanculo” e credo che veramente si possano sentire pensieri e opinioni diverse da quelle che ormai dominano i palinsesti televisivi, i telegiornali, nonché le testate giornalistiche.

Michael Jackson dead at 50

Notizia shock ha scosso il mondo della musica ed il mondo intero: la star Michael Jackson, il re del pop, è morto per un improvviso attacco cardiaco, dopo che da mesi ormai si mettevano in dubbio le condizioni di salute della popstar, specialmente riguardo a possibili tumori della pelle. L’infarto ha stroncato la vita di Michael Jackson all’età di 50 anni, 50 anni in cui Jackson ha rivoluzionato e dominato il mondo musicale, arrivando alle vette degli album più venduti con Thriller, suo autentico capolavoro. Secondo il Guinness World Records è l’artista solista che ha venduto più album in carriera, oltre 750 milioni di copie

La vita di Michael Jackson è stata dominata dagli eccessi, come per tutte le star che hanno saputo emozionare maree di fans. Gli eccessi hanno coinvolto sia la sua carriera professionale, sia la sua vita privata, eccessi che talvolta l’hanno portato anche a processi, specialmente quello legato a presunti abusi sui minori che lui voleva aiutare. Da tali accuse, comunque, ne è uscito assolto e pulito, ma immagino che queste vicende abbiano contribuito a minare ulteriormente la salute del cantante.

Per quanto mi riguarda, ho sempre cercato di scindere l’aspetto umano da quello artistico di Michael Jackson: non ho mai voluto giudicare troppo l’uomo, perché non lo conosco e attorno a lui hanno sempre ruotato voci mai confermate che rendevano la sua figura di difficile comprensione. Dal punto di vista artistico, invece, è impossibile non apprezzare la sua musica, la sua capacità di essere showman a tutto tondo sul palco. Ci lascia un autentico fuoriclasse della musica, forse troppo grande per essere veramente capito… RIP Michael.

Il Festival di Sanremo in tv per i prossimi 3 anni… che bello!

Sanremo_Grillo.jpg
Beppe Grillo a Sanremo (1989)

Con tutto il rispetto per i fans della musica italiana, trovo che il nostro Festival della Canzone Italiana sia uno dei programmi televisivi peggio riusciti, almeno riferendosi agli ultimi anni. Io sono anni che non riesco a seguire una puntata del Festival. Il Festival di Sanremo è troppo lento, ha quel ritmo così compassato che, anche se le canzoni fossero gradevoli, il Festival le distrugge, le rovina. Spesso, comunque, le canzoni arrivano a Sanremo già rovinate; testi poveri di contenuti e canzoni musicalmente incapaci di spiccare nel mortuorio ligure…

Ed è così che il commissario prefettizio di Sanremo, Umberto Calandrella, la convenzione Comune-Rai sul Festival per gli anni 2009-2010-2011. Altri tre anni con la diretta di Sanremo, come se gli abbonati Rai non aspettassero altro… Sinceramente, credo che o si hanno nuove idee per rilanciare il Festival, oppure meglio lasciar perdere. Il Festival di Sanremo costa e costa anche alle tasche degli Italiani. In quest’ottica non si capisce nemmeno perché si debbano invitare star internazionali, ad esempio, offrendo loro somme incredibili per la loro presenza… a che serve???
Fosse per me, il Festival di Sanremo sarebbe solo trasmesso su radio. Se bisogna apprezzare la qualità della musica, credo che non vi sarebbe soluzione migliore, anche se “di nicchia” rispetto alla televisione. Ditemi un po’ voi, soprattutto se a differenza mia riuscite ancora ad apprezzare il Festival di Sanremo…