Radio Londra – Le Balle della Crisi

Giuliano Ferrara è un ottimo giornalista e scrittore, ma di economia (a mio avviso) non capisce nulla, per non parlare della politica, poi, lui che è diventato famoso per aver cambiato idea una miriade di volte. Nella puntata di ieri del suo “Radio Londra” si è scagliato contro le balle della crisi, della recente crisi finanziaria dei debiti sovrani.
Secondo il Giulianone nazionale, infatti, la colpa della crisi non è da attribuirsi al dissesto finanziario della Grecia, oppure al pachidermico debito pubblico italiano. No, se la crisi c’è è colpa della BCE. Per una serie di motivi:

  • La BCE si è intromessa nella politica nazionale italiana. Questo Ferrara non lo dice ma è il motivo scatenante di questo suo intervento televisivo;
  • La BCE non presta abbastanza soldi e non garantisce il circuito della liquidità. Questo può anche essere vero, ma non bisogna dimenticare che la BCE ci ha dato una grossa mano ad agosto, placando la vendita di titoli di Stato italiani e facendoci risparmiare un bel po’ di quattrini. Ovviamente, si è trattato di una soluzione una tantum che non risolve il problema alla radice, lo sposta nel tempo. La vera soluzione è solo e solamente una soluzione interna, di politica interna.
  • La BCE è troppo attenta all’inflazione, vista come unico spettro da evitare. Questo è vero, ma Giuliano Ferrara dimentica di ricordare che l’attenzione della BCE sulle spinte inflazionistiche è una regola addirittura fissata nello statuto della BCE. Fu la Germania a pretendere che si sancisse nero su bianco la politica e l’indirizzo principale della BCE, per evitare che altri Paesi più indebitati potessero utilizzare la leva inflazionistica per risolvere i propri errori di malgoverno.

Insomma, nel suo spazio abusivo nella tv di Stato, Giuliano Ferrara ha difeso per l’ennesima volta la politica nazionale e il governo di centro-destra, rovesciando i problemi su altri. Chi sta col premier è infallibile, è questo il messaggio di fondo. Ma il bello è che quando lui lo dice si contraddice immediatamente. Spero che questo scempio televisivo non duri a lungo. Se Annozero era fazioso, Radio Londra che cos’è?

2 thoughts on “Radio Londra – Le Balle della Crisi

  1. Ci sono vari tipi di prostituzione; quella di strada, quella delle escort che vengono chiamate
    anche accompagnatrici, ma nella sostanza sempre puttane sono, e ci sono prostitute o “prostituti”
    anche in politica e tra i giornalisti. In tempo di crisi è importante lavorare: Ferrara è lì e dice quelle cose solo perchè è pagato per farlo. Che ne sa lui della crisi?Ha mai lavorato in fabbrica? C’ è mai entrato dentro una p.m.i.? Lui la crisi certo non l’ ha mai vista.
    Era coi socialisti quando Craxi sedeva all’ Olimpo, ora è con Berlusconi peché gli dà da mangiare
    -e sembra anche che lo nutra bene vista la sua mole-.E’ facile stare coi potenti e cambiare schieramento stando sempre dalla parte del più forte! Il suo non è giornalismo, è solo un modo
    come un altro per campare (bene) senza faticare troppo. Una forma di parassitismo che va
    debellata senza sconti ! Chi nega la crisi e le inefficienze del governo è dello stesso stampo
    di chi nega l’ esistenza dei campi di sterminio nazisti.Occorre farli tacere: per sempre.

  2. Sinceramente parlando, credo che la vera crisi stia arrivando proprio quest’anno, ma cosa si può fare?? cosa fate voi per salvarvi? io ho avuto la possibilità di raffrontarmi con tanti amici su questo perchè la mia vera paura è di non riuscire a garantire una giusta serenità ai miei figli sul loro futuro. Ho trovato anche un sistema che non costa nulla, non ti fa vendere nulla e che ti permette di poter accumulare un piccolo tesoro che non ha paura ne della crisi economica ne dell’inflazione. se ti interessa scoprire di cosa parlo allora vai su: http://www.francescobidoggia.com/p/occasione.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...