Le vasche di laminazione si faranno

Approfittando della rovinosa caduta della ex giunta Rossetti di centro-destra, ecco che a Senago le arcinote vasche di laminazione sono in dirittura d’arrivo. Addirittura, rispetto al progetto iniziale, quello nuovo prevederebbe 2 vasche anziché una con una cubatura molto superiore. Insomma, dato che si poteva approfittare si è voluto calcare la mano finché si poteva. A questo punto mi viene pure da pensare che la maggioranza di PdL + Lega si sia politicamente suicidata per evitare di arrivare allo scontro con i propri esponenti in Regione Lombardia e nel governo nazionale di Roma.

Da studi ed accertamenti fatti dal Comitato “Senago Sostenibile” attraverso la consultazione dei progetti ufficiali è stata resa pubblica la possibile verità sulla vicenda. I “laghetti” di acque putride e puzzolenti saranno due, sorgeranno in terreni alle porte di Senago, quasi ai confini con Bollate. «Siamo finalmente riusciti a vedere il progetto tecnico per la realizzazione delle vasche di laminazione di Senago. Purtroppo non abbiamo potuto fotocopiarlo, ma abbiamo potuto verificare che le nostre ipotesi, quelle relative alla dimensioni di 14 campi di calcio, erano errate. Le vasche avranno un’estensione di almeno 20 campi», affermano gli aderenti al Comitato Senago Sostenibile. Dal progetto elaborato sulla mappa del satellite, risulta che le due vasche, e non più una che doveva sorgere nei pressi della cava di via Brodoloni, sono state spostate più a sud del canale scolmatore, una parte, la più piccola a destra di via De Gasperi e l’altra la più grande a sinistra ed arriverà fino ai boschi delle Groane: i due vasconi potranno contenere fino a 1 milione di metri cubi di acque che provengono dal fiume Seveso. Opere mastodontiche che anche secondo la Metropolitana Milanese che sta seguendo il progetto, non scongiureranno le piene del Seveso che allagano Niguarda.

Ma cosa ne pensano i senaghesi? E soprattutto cosa ne pensano gli abitanti nella zona di via De Gasperi? Sarebbe bello chiedere un piccolo parere anche a loro o al massimo dar loro la giusta informazione in merito a quest’opera che potrebbe comportare grossi disagi, per non parlare dei problemi ambientali e di salute.

One thought on “Le vasche di laminazione si faranno

  1. Pingback: Le segrete vasche di laminazione | Risklover Weblog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...