Lodo Mondadori: “c’avemo provato”

La maggioranza ha provato ad inserire la solita leggina ad personam per difendere le tasche del proprio leader, Silvio Berlusconi. Purtroppo per il Cavaliere, però, non tira una buona aria nel Paese, la gente è incazzata come una bestia, le opposizioni sono più forti di qualche anno fa e questo garantisce che ogni tentativo di porcata del governo e della maggioranza sia subito messa sotto la lente di ingrandimento dei media e messo a disposizione dell’opinione pubblica che non vede l’ora di sfogarsi contro la casta politica.

Berlusconi è stato costretto a ritirare la norma, nonostante continui a sostenere che è giusta (per lui, ovviamente) e che l’opposizione ha creato una montatura dal nulla. Una montatura talmente ben fatta che perfino la Lega Nord è caduta dal fico, ammettendo che non ne sapeva nulla di questa norma pro-Fininvest. La maggioranza ha vacillato e non è detto che non possa subire delle conseguenze letali.

Qualcuno crede ancora che quel cavillo inserito in una corposa manovra economica non fosse una legge per favorire il premier? Cosa avrebbe dovuto fare più di cosi’? 750 milioni da pagare sono tanti e Berlusconi e il suo team di avvocati hanno provato nuovamente a trovare un’escamotage per pararsi le chiappe: caro Silvio, ritenta sarai più fortunato!

3 thoughts on “Lodo Mondadori: “c’avemo provato”

  1. 750 milioni da pagare,deciso da un giudice monocratico che ,caso strano dopo un paio di mesi e’ stato promosso.Non si puo’ far fallire un’azienza come la Mondadori,con le ovvie conseguenze occupazionali,solo perche’ un giudice incapace e prezzolato e senza cognizione di causa l’ha deciso.Ma siamo pazzi?

  2. Eh già, ma da quando il fine giustifica i mezzi?

    Sul discorso del giudice direi che si commenta da solo. Pensare che un giudice venga promosso perché condanna o meno Berlusconi è da fuori di testa; la magistratura ha tanti difetti e un giudice sale di grado semplicemente invecchiando. Il che è sbagliato e ingiusto, ma non c’entra nulla con il processo a Berlusconi.

  3. Pingback: TRAVAGLIO: Lodo Mondadori: la storia vera « Solleviamoci’s Weblog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...