Coglione chi vota a sinistra

Ecco, ci risiamo. Silvio Berlusconi, disperato per l’andamento delle campagne elettorali per i ballottaggi di domenica e lunedì prossimo tira fuori dal cilindro un vecchio slogan politico, un attacco all’intelligenza media dell’elettore medio, chiamato a fare una scelta intelligente, piuttosto che una scelta senza cervello. Questa volta il premier, discutendo sulle elezioni amministrative di Napoli e, specialmente, sulla figura di Luigi De Magistris, non ha usato la metafora dell’attributo maschile, si è limitato semplicemente a dire che:

“il signor de Magistris non ha nessuna esperienza, dove ha fatto il magistrato è stato censurato, gli è stata tolta la funzione di pubblico ministero, è stato trasferito di sede, è un incapace totale, un demagogo, un agitatore politico, un bell’uomo, piace magari alle donne, sa mostrarsi, ma non ha nessuna sostanza. Quindi “non credo – ha aggiunto – che ci sia una persona con la testa sulle spalle che possa votare per il signor de Magistris: se uno voterà per il signor de Magistris vada a casa, si guardi nello specchio e dica: sono un uomo o una donna senza cervello”

E il bello è che gli viene concesso di lanciare insulti di massa senza che qualcuno provi a fermarlo, senza contraddittorio e senza il benché minimo tentativo di opporsi ad una visione così spaccata del mondo politico. Berlusconi sta sempre più diventando un piagnone, diventa vecchio, ingrassa e piange. L’uomo giovane, magro, brillante e vincente è un’immagine ormai sbiadita e scolorita. Al suo posto, ora, c’è un vecchio logoro, stanco e logoro, incapace di controllare le proprie parole e le proprie pulsioni. Si sente minacciato dai media, quando ha in mano i media. Si sente minacciato dalla Magistratura, quando in realtà governa anche la Magistratura, forse addirittura solo la Magistratura, dato che si occupa solo di processi, ormai. E’ un uomo che vive di ricordi e paure, non guarda al futuro perché non ha futuro, vede solo il proprio passato brillante e rimpiange i bei momenti. Silvio, dai retta a me, ritirati a fare il nonno, conviene a te e a tutti noi…

2 thoughts on “Coglione chi vota a sinistra

  1. Ma non e’ quel magistrato che ha indagate diverse persone per 2-3 anni,le ha portate alla disperazione e rovinate,e che poi sono state assolte perche’ il fatto non sussiste?Dai Tg di un paio di mesi fa.

  2. Embè? Nessuno è perfetto.
    Berlusconi, ad esempio, non è quell’imprenditore che ha ospitato per mesi a casa sua Vittorio Mangano, mafioso e condannato a più ergastoli per omicidi di stampo mafioso? Dalla storia che sui tg non passa mai…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...