Non succede, ma se succede…

L’11 maggio Roma potrebbe essere spazzata via da un immane terremoto. E’ questa la previsione catastrofica di Raffaele Bendandi, scienziato autodidatta che era convinto di aver trovato il modo di prevedere i terremoti, specialmente quelli di grande magnitudo. La sua teoria trae origine dalle influenze che la Luna avrebbe sulla crosta terrestre, un’influenza che sotto particolari condizioni cosmiche avrebbe effetti devastanti sulla Terra.

Personalmente, io non credo assolutamente alle previsioni di terremoti, poiché reputo che i terremoti non siano prevedibili in termini di luogo, tempo e magnitudo. Cioè, è possibile dire che il cosmo abbia effetti ed influssi sulla Terra, magari anche negli strati inferiori della crosta terrestre, ma ciò non significa necessariamente dire che tali effetti abbiano una netta correlazione con il manifestarsi di terremoti. Prevedere i terremoti, quindi, sarebbe come provare a prevedere le sestine vincenti al superenalotto: praticamente impossibile a livello scientifico, si può solo provare a giocare.

Detto questo, però, cosa accadrebbe se effettivamente l’11 maggio 2011 la città di Roma fosse scossa da un terremoto di immane potenza? Bisognerebbe credere alle voci messe in giro in nome di Raffaele Bendandi, oppure si tratterebbe sempre e comunque di un tragico fato? Insomma, il caso esiste oppure no?  Come ci porremmo di fronte ad un evento catastrofico predetto con largo anticipo? Io non credo a queste profezie delle sciagure, ma spero anche che esse siano realmente frutto di fantasie, perché altrimenti ne sarei quasi spaventato, ancora più spaventato rispetto alle conseguenze nefaste di un sisma distruttivo.

Annunci

5 thoughts on “Non succede, ma se succede…

  1. Domani dovrebbe essere il nefasto giorno secondo quel signore e …
    Ma ti posso assicurare ( non perché sona maga) che domani la bellissima ed
    Eterna città sarà come prima, più di prima sempre bella e incantevole.
    Scommmettiamo?

    Buona giornata
    Gina

  2. Un terremoto del genere non spianerebbe solo Roma,ma l’Italia centrale.Il che mi sembra improbabile,a meno che non sia come la nuvoletta di Fantozzi………..

  3. In termini probabilistici può anche succedere, il punto è la previsione precisa su data e luogo. Questo è decisamente inverosimile, almeno in base alle conoscenze odierne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...