Milan, lo scudetto atteso da 7 anni

La matematica ancora non permette di proclamare la vittoria finale, ma già dopo la sofferta vittoria di Brescia il popolo rossonero sente nel cuore che quest’anno, dopo un’attesa lunga 7 anni, il campionato 2011 sta per vedere il Milan trionfatore. E non è stata un’attesa agevole, perché nel frattempo l’Inter continuava ad inanellare vittorie su vittorie e, tolto l’anno 2007 in cui abbiamo saputo toglierci diverse soddisfazioni internazionali, il palmares del Milan è stato avaro di vittorie e successi, mentre i cugini si sono persino riempiti la pancia col triplete (ed ora ne pagano le conseguenze a mo’ di indigestione).

La stagione è partita sotto i migliori auspici, con gli arrivi di Ibrahimovic e Robinho, tanto per citare i due acquisti più altisonanti e costosi. A Cesena, però, sembrava il solito Milan, bravo e bello nelle partite importanti ma incapace di essere cinico e concreto contro le squadre provinciali, incapace di controbattere alla forza fisica ed al dinamismo degli avversari. Ed invece ci si sbagliava ancora, perché il Milan ha dimostrato di essere di gran lunga la squadra più costante, specialmente ermetica in difesa, qualità che proprio da anni sembrava completamente persa dalla squadra rossonera.

Sono fiero di questa squadra e di mister Allegri, un allenatore umile ma capace, in grado di trasmettere il suo gioco bello e concreto anche in una squadra che, apparentemente, sembrava già troppo sazia e troppo poco coesa. Il suo grande merito è stato creare un gruppo vincente, dalla mentalità vincente. I campionati si vincono più con la testa che con le gambe, bisogna saper gestire le energie nervose e lui l’ha fatto in maniera sapiente. Massimiliano Allegri è un allenatore da Milan, non come quel manichino di Leonardo, un grande ex giocatore che ha fatto il passo più lungo della gamba e che ora, alla guida di una corazzata, si deve accontentare di guardare il Milan dal basso verso l’alto.

Manca un punto per poter festeggiare e non vedo l’ora! Ancora devo dotarmi di bandierone rossonero, dal balcone al 4° piano voglio che tutti vedano la mia fede calcistica…😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...