Milan-Sampdoria: probabili formazioni

Questa sera, allo stadio San Siro di Milano il Milan affronta la Sampdoria per continuare la sua leadership del campionato italiano. Sarà certamente una partita più difficile ed ostica rispetto a quanto dica la classifica. La Sampdoria viene da una striscia negativa più unica che rara, una crisi nata dall’inverno scorso con la cessione di Fantantonio Cassano al Milan e di Pazzini all’Inter. Il girone di ritorno della Samp è stato un autentico calvario finora e questa sera potrebbe essere l’occasione di giocare una partita di grande intensità senza avere troppo peso addosso, dato lo spessore tecnico e la qualità dell’avversario. Probabilmente sarà la grande rivincita di Antonio Cassano, cacciato a pedate dal patron Garrone, e l’occasione per festeggiare la recente nascita di Christopher, primogenito della coppia Cassano-Marcialis. Cassano, comunque, nonostante la squalifica di Ibrahimovic, rimediata contro la Fiorentina per insulti al guardalinee, dovrebbe partire dalla panchina, per fare spazio all’attacco tutto brasiliano Pato-Robinho.
In difesa ancora indisponibile Alessandro Nesta, quindi spazio al buon Yepes, un giocatore che ha dimostrato e sta dimostrando di essere stato un acquisto azzeccato, nonostante le perplessità che giravano attorno alla sua figura nella scorsa estate.

Saranno certamente temibili le ripartenze blucerchiate, dato che presumibilmente giocheranno molto arroccati dietro, pronti a pungere in contropiede. Sarà cruciale, nel Milan, il ruolo di Pato, chiamato ad una prova di maturità, dato che l’attacco sarà interamente sulle sue spalle e dovrà vedersela contro una retroguardia molto fisica ed arcigna. L’ago della bilancia, come spesso capita, potrebbe essere guidato dalla prestazione di Clarence Seedorf, apparso in un momento di forma eccezionale e autore di prestazioni con i fiocchi negli ultimi turni.

L’appuntamento per l’anticipo della 33esima giornata è questa sera, ore 20:45, con diretta su Sky e Mediaset Premium. Il Milan ha bisogno di una prova convincente per continuare il cammino, non basta vincere contro le grandi squadre, bisogna essere cinici e spietati anche contro le piccole, anche contro le squadre che danno l’anima perché inguaiate nella lotta salvezza. Ricordo ancora troppo bene il pareggio casalingo col Bari e certe prestazioni non devono più essere fatte, sarebbe inammissibile.

PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN SAMPDORIA:

Milan (4-3-1-2) Abbiati; Abate, Yepes, T. Silva, Zambrotta; Gattuso, Van Bommel, Seedorf; Boateng; Robinho, Pato.
A disp.: Amelia, Oddo, Antonini, Pirlo, Emanuelson, Flamini, Cassano. All.: Allegri

Sampdoria (3-5-2) Curci; Zauri, Volta, Martinez; Dessena, Tissone, Palombo, Poli, Ziegler; Pozzi, Maccarone. A disp.: Da Costa, Gastaldello, Laczko, Padalino, Guberti, Biabiany, Macheda. All.: Cavasin

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...