Fosse comuni in Libia: 10000 morti

In Libia stanno morendo migliaia di persone. La cifra esatta nessuno la può conoscere, si può tentare di “stimare” il numero di vittime degli eccidi di Gheddafi, l’ultimo vano tentativo di mantenere il potere di un vecchio dittatore che, oramai, ha finito di contare qualcosa e non si rassegna agli eventi. Intanto si scavano fosse comuni sulle spiagge libiche per gettarvi le 10000 vittime che pare sia il macabro risultato parziale dei bombardamenti dell’esercito sui dimostranti; solo la sabbia saprà quanto sanghe sarà versato per questa rivolta che sembra essere più lenta e difficile rispetto a quelle che hanno rovesciato i regimi tunisino ed egiziano. Mi auguro che Gheddafi si faccia da parte al più presto e che il nostro Paese sia solidale con il popolo libico, per troppo tempo oppresso dal potere di una dittatura sanguinaria che, grazie al petrolio ed agli interessi economici delle multinazionali, ha potuto soffocare nel sangue ogni velleità di rivolta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...