Sonda Kepler della Nasa scopre pianeti simili alla Terra a 2000 anni luce

La NASA festeggia una meravigliosa scoperta. La sonda Kepler, lanciata diverso tempo fa nello spazio alla ricerca di pianeti simili alla terra ha individuato a 2.000 anni luce ben 6 pianeti che ne hanno ‘quasi’ le stesse caratteristiche.

Piccole differenze tra la terra e questi pianeti:
1) Il nucleo di ognuno di questi è ghiacciato
2) In superficie invece si registrano circa 500°. Un po’ inospitale per qualsiasi forma di vita.

I 6 pianeti scoperti sono i primi che hanno dimensioni proprio uguali a quelle della terra, mentre finora, Kepler, sempre nell’ambito di scoperte di pianeti che sempre più si avvicinano alle caratteristiche terrestri, ha scoperto solo mega-pianeti simili per dimensioni a Giove.
La sonda Kepler lascerà ben presto la stella battezzata col nome Kepler 11, attorno alla cui orbita ruotano i sei pianeti: il suo compito è quello di portare avanti le proprie ricerche fino a 3000 anni-luce.

Leggilo.net

2000 anni luce sono una bella distanza da coprire e non so nemmeno quanto queste scoperte, ancora circondate da incertezza assoluta, possano essere utili al genere umano. Insomma, piuttosto che cercare vita fuori dal pianeta Terra dovremmo cercare di preservare quella che già c’è sulla Terra. Lasciamo che sia il caso a farci fare nuove scoperte, un po’ come fu per Cristoforo Colombo la scoperta del continente americano…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...