Cuffaro a Rebibbia

La condanna a 7 anni di reclusione a Salvatore Cuffaro, ex governatore della regione Sicilia, per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra e violazione del segreto istruttorio nell’ambito del processo “talpe alla Dda” è divenuta definitiva. Ergo, il garantismo di facciata che anticipa sempre le condanne in primo e secondo grado dei politici passa in secondo piano, finalmente. Un altro esponente politico, oramai marginale, che cade nella rete della Giustizia e, mi auguro, possa pagare adeguatamente per i reati commessi, per le sue frequentazioni extrapolitiche che l’hanno visto prossimo a Cosa Nostra. Inutili e fuoriluogo le sue preghiere mattutine, la condanna definitiva era inevitabile, come le condanne precedenti.

Peccato che ci voglia sempre troppo tempo per giungere ad una sentenza definitiva. Uno come Cuffaro dovrebbe essere in carcere già da tempo, ma mi auguro che avrà modo di rifarsi a Rebibbia. Personalmente temo che, alla fine, si troverà un modo per trasformare la detenzione carceraria in arresti domiciliari, perché comunque sia Cuffaro ha legami sia con la politica sia con la più potente Cosa Nostra. Però resta sempre la soddisfazione nel vedere condannato un amico dei mafiosi, uno che festeggiava coi cannoli siciliani uno sconto di pena qualche anno fa… mi auguro di non rivederlo più in politica, è veramente il minimo che posso chiedere a questo mondo assurdo che premia i disonesti e affonda la brava gente. Voglio proprio godermi le parole di affetto e la solidarietà politica della Casta. Peccato per Cuffaro che l’attuale maggioranza politica non attraversi buone acque, altrimenti si poteva pure pensare ad una leggina ad hoc per salvargli le chiappe: sarà per la prossima volta, Totò!

Annunci

One thought on “Cuffaro a Rebibbia

  1. Penso che in altri tempi sarebbero riusciti a tenerlo fuori.
    E il pg che voleva solo 5 anni? o_O
    Cuffaro mafioso, in carcere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...