Brasile: Lula decide di non estradare Battisti

(AGI) – Brasilia, 29 dic. – Manca ancora l’annuncio ufficiale ma il presidente brasiliano uscente Inacio Lula da Silva ha deciso di non estradare l’ex terrorista rosso Cesare Battisti per “preservarne l’integrità fisica”. E’ quanto rivela il canale Globenews. Battisti, ex leader Proletari Armati per il Comunismo (Pac) è in prigione dal 2007 in Brasile dove si era rifugiato per evitare di essere estradato dalla Francia.
Battisti era scappato a Parigi per non scontare i 4 ergastoli cui era stato condannato.

Direi che un sonoro vaffanculo a Lula è più che normale e lecito. Cesare Battisti è un nostro criminale, un nostro terrorista. Opporsi così stenuamente alla sua estradizione fa solo del male al paese Brasile e ai rapporti fra le due nazioni. Cosa cacchio gliene frega a loro di salvare uno destinato all’ergastolo? Sono schifato da questa situazione del cavolo e sono molto vicino ai parenti delle vittime dei PAC, a cui questa notizia deve fare ancora più male.

Annunci

2 thoughts on “Brasile: Lula decide di non estradare Battisti

  1. approvo questo post in pieno. che vuol dire “integrità fisica”? mica abbiamo la pena di morte in italia.
    siccome battisti ha scritto un paio di gialli di dubbia qualità è diventato l’idolo delle folle. Ma alle famiglie della gente che ha ammazzato, lula cosa dice?
    un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...