Statua-Vaffanculo a Piazza Affari: è il dito medio di Cattelan

Questa sera mi sono trovato in Piazza degli Affari a Milano, mi trovavo lì per un colloquio di lavoro, ma la mia attenzione è stata immediatamente catturata dalla posa di una bizzarra scultura proprio nel centro della piazza, una scultura a forma di mano mostrante un chiaro ed inequivocabile dito medio levato, un gigantesco vaffanculo scultoreo, completamente bianco e ben visibile da ogni angolo della piazza. Affacciandosi da ogni banca o azienda finanziaria è possibile ricevere questo artistico fanculo, un segnale abbastanza chiaro per il mondo finanziario, messo ampiamente sotto pressione dalle vicende economiche degli ultimi anni.

Ed invece si tratta dell’ennesima opera-provocazione di Maurizio Cattelan, artista spesso protagonista e al centro di accese polemiche per la durezza di alcune sue “opere”. Comunque sia, la reazione della gente era un mix tra lo stupore per quel vaffa e l’ilarità per il forte contrasto tra la statua e la piazza tutto attorno. Pure io mi sono unito alla schiera di persone intente a fotografare e fare video al celebre dito medio, prima che venisse poi coperto da un telo, in attesa dell’inaugurazione ufficiale. Per un attimo mi ha dato anche un po’ fastidio la presenza di questa opera all’interno del polo finanziario più importante d’Italia, uno sfregio d’immagine per tutto il Paese, un danno d’immagine che si aggiunge ad un’immagine dell’Italia non certamente ottima a livello internazionale.

A contorno del vaffanculo di Cattelan, c’era pure un andirivieni di modelle che entravano di continuo a Palazzo Mezzanotte, la sede della Borsa Italiana. Anche questa è stata un’immagine strana, particolare, particolare come il commento di due sudamericani che, secondo loro, le modelle erano lì perché in attesa di Berlusconi. Da notare anche i vecchietti che facevano le foto alle modelle, nonché una modella bruna che, a momenti, si stava per ammazzare cadendo dai trampoli che indossava. E un’altra anoressica che mi è passata accanto e mi ha fatto quasi pena, sarà pesata forse 40 kg e mi ha dato un grande senso di fragilità e tristezza. Quel gigantesco ‘vaffanculo’ mi sarebbe piaciuto rivolgerlo a chi porta certe ragazze a tali livelli, in nome di una moda, una stupida moda, che mette il corpo prima di tutto.

Tornando alla scultura di Cattelan, son contento di averla vista in anteprima, anche se non mi ha certamente cambiato la vita. La sindrome di Stendhal era molto lontana dal verificarsi, potete starne certi… 😀

Annunci

One thought on “Statua-Vaffanculo a Piazza Affari: è il dito medio di Cattelan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...