La solita estate dei giornali sportivi

Non ho mai avuto un grande interesse per i quotidiani sportivi, specialmente poi durante il periodo estivo, in cui direttori e giornalisti d’assalto danno sempre il peggio di quanto sono in grado di offrire, ossia una serie di balle giornalistiche di calciomercato, vagonate di milioni di euro che dovrebbero muoversi da un importante club di calcio ad un altro, ingaggi stratosferici, ecc. La realtà, purtroppo per loro, è ben diversa. Il calcio è un’industria in profonda crisi (crisi iniziata ben prima della recessione globale), specialmente poi quello italiano. Il solo presidente dell’Inter Massimo Moratti potrebbe essere in grado di mettere sul mercato soldi freschi per acquistare giocatori, ma l’Inter deve prima pensare a liberarsi dei suoi 178 giocatori in esubero.

E bisogna ammettere che, comunque, quest’anno gli è andata bene alle varie Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Tuttosport, ecc., poiché Florentino Perez ha fatto i fuochi d’artificio in questo inizio di mercato estivo, acquistando prima Kakà (sigh) e poi Cristiano Ronaldo, con i soldi delle banche e di quella multinazionale chiamata Real Madrid finanziata, appunto, anche dalla famiglia reale spagnola. A parte l’exploit di Perez, quindi, il mondo del calcio è a secco di capitali, ma leggendo le testate sportive sembra che ogni giorno i principali club italiani debbano acquisire 2-3 giocatori, ovviamente tutti di livello mondiale. Invece nulla di quello che scrivono si verificherà, o quasi. I club devono necessariamente ricorrere a scambi per fare affari e, soprattutto, il calcio italiano non ha più appeal e i giocatori più bravi preferiscono andare in campionati più ricchi e seguiti, come la Premier League inglese e la Liga spagnola (soprattutto per ragioni fiscali). Quindi, mi domando, ma come fanno a riempire i quotidiani di stronzate ogni giorno? Ce ne vuole di fantasia, eh? Io sotto l’ombrellone ho sempre preferito dedicarmi ai cruciverba della Settimana Enigmistica, piuttosto che leggere le presunte trattative fatto da questa o da quella società… bisogna che il calcio torni ad essere quello che è, ovvero uno sport!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...